Mar Rosso

MAR ROSSO

 

Lunghe spiagge di sabbia ocra che si estendono su un mare, che conserva acque cristalline e fondali incontaminati dalla flora e dalla fauna colorata e unica!

Questo è il lembo di terra stretto tra l’Africa Nord Orientale e la penisola arabica, dove l’estate dura tutto l’anno.
Proprio qui si estende la Penisola del Sinai, punto d’unione fra Asia e Africa.
Con la costruzione del Canale di Suez è diventato il trait d’union tra il fiume Nilo e il fiume di Giordania e così anche tra il Mar Rosso e il Mar Mediterraneo.

Questa zona presenta un territorio dalla forma di un triangolo rovesciato con la punta verso il Mar Rosso e dai lati delimitati da due rami dello stesso mare.
La sua posizione privilegiata tra i due golfi ha dato origine a un mare interno, che facilita la formazione di flora e fauna tropicale.
Grazie alla mancanza di inquinamento e alla presenza circoscritta di insediamenti turistici (sviluppati in soli 180 Km di 4000 km totali), la temperatura del mare si mantiene costantemente oltre i 20° e la formazione di realtà coralline di incomparabile bellezza si è lentamente formata.

Anche l’Antico Egitto fa parte del Mar Rosso, definito dal grande storico e viaggiatore Erodoto “un dono del Nilo”.
Oggi le meraviglie dell’antica civiltà faraonica convivono in maniera sottile con i moderni edifici in acciaio e in vetro.
Nel deserto si possono incontrare le tribù di beduini, che tutt’ora conducono una vita nomade all’interno delle loro tende.
Assolutamente da non perdere è Luxor: definito dai più esperti il più grande museo all’aperto del mondo.

Luoghi in Mar Rosso

Cerca di più  
Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!