Puno

Puno è una città del Perù meridionale, situata sulle sponde del grande lago Titicaca appartenente all’altopiano peruviano, non lontana dal confine con la Bolivia.

Cosa vedere nei dintorni di Puno

Lago Titicaca

Questo lago è molto importante nella mitologia andina: secondo le leggende, il figlio del dio del sole e fondatore dell’impero inca emerse dalle sue acque.
Il lago Titicaca è il più alto lago navigabile al mondo e appartiene in parte al Perù, in parte alla Bolivia.
Copre un’area di 8559 chilometri quadrati e raggiunge una profondità massima di 283 metri. La temperatura delle sue acque varia da 4° a 13° nel periodo che va da settembre ad aprile, da 2° a 10° da maggio ad agosto; non ci fosse questo clima abbastanza mite, considerata l’altitudine, non ci sarebbe alcuna forma di vita.
Il lago, dal versante peruviano, è formato da diverse isole, alcune naturali come Amantani, Taquile, Tikonata, Suasi, Soto, e Anapia, mentre tra quelle artificiali se ne distinguono alcune costruite dalle popolazioni Uros.
Lungo le sponde del lago è possibile osservare una notevole biodiversità.

lago titicaca perù

Foto di Andrea Menichelli

Isole galleggianti Uros

Dalla baia di Puno, a bordo di un battello, si raggiungono in circa 20 minuti novanta isole galleggianti, su ognuna delle quali vive una famiglia Uro-Aymaras, in tipiche abitazioni ricoperte di canne di totora. Gli Uros si definiscono Kotsuña, o “gente di lago” e le loro origini sono addirittura precedenti agli inca.
Visitando queste isole è possibile scoprire le tradizioni di questo popolo, dalla tessitura alla pesca a bordo delle imbarcazioni tipiche.
Le più importanti tra le isole degli Uros sono Khantati, Aruma Uro, Santa María Mallco, Suchimaya, Parihuana, Pachamama, Suma Wiljpa, Toranipata, Chumi, Qhanan Pacha, Tupiri Corazón and Wiñay Qhantati.

che cosa vedere a puno

Credits: Visit Peru

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!