Italy Experience

Speciale tour alla scoperta delle meraviglie d'Italia

Tappa II: FRIULI – VENEZIA GIULIA

Nuovi luoghi da vedere, avventure da vivere e infinite bellezze da scoprire… Sul lol.travel ti aspettano le meraviglie d’Italia!

Con il mese di marzo entriamo nel pieno della stagione primaverile e siamo certi che non vedete l’ora di poter tornare a viaggiare. Per fortuna non serve andare lontano, perché il nostro Bel Paese di bellezze da scoprire ne ha in ogni angolo! Ecco quindi che abbiamo deciso di accompagnarvi in un emozionante viaggio virtuale fatto di tante sorprendenti tappe, ognuna dedicata ad una regione diversa. Scopriremo insieme i mille volti che animano queste terre: il loro universo artistico, le trazioni e la cultura che le caratterizzano, parleremo di gastronomia, natura, paesaggi e molto altro ancora.

Proseguiamo dunque il nostro tour con la seconda tappa…il Friuli-Venezia Giulia!

Una regione dalla storia complessa, da sempre terra di confine e contesa, tanto che gli attuali confini furono stabiliti solo nel 1947. Ma è proprio questa sua caratteristica a renderla unica: un territorio dai mille volti, dove si incontrano etnie e popolazioni diverse, ognuna con le proprie tradizioni, la propria cultura e la propria lingua. Un territorio, insomma, tutto da scoprire!  

1. UDINE E LE ALPI CARNICHE

Conosciuta come “la Venezia sulla terraferma”, Udine è la capitale storica del territorio del Friuli – contrapposto a quello della Venezia Giulia. Deve questo suo appellativo all’architettura dei suoi palazzi e alle piazze circondate da porticati, in pieno stile della SerenissimaNel cuore del centro storico, appena dietro Piazza della Libertà, sorge il Castello di Udine. Situato sulla cima di un colle è un ottimo punto  di osservazione per ammirare la città e le montagne che la circondano. Oggi è sede dei Musei Civici.

Udine è sicuramente un ottimo punto di partenza per raggiungere le vicine Alpi Carniche, la zona ideale per trekking e passeggiate all’aria aperta. Meno conosciute e frequentate rispetto ad altre zone dell’arco alpino, permettono un’immersione nella natura in tutta tranquillità. Il loro fascino è arricchito anche dalla presenza di numerosi musei all’aria aperta, testimonianze importanti della Grande Guerra combattuta valorosamente su queste montagne. 

Scopri le nostre proposte su lol.travel: http://lzp.li/B6IE

2. LA LAGUNA DI GRADO E AQUILEIA

In Friuli-Venezia Giulia esiste un’isola conosciuta come “Isola del Sole”, questo perché i suoi 5 chilometri di spiagge, tutte orientate a sud, non sono mai in ombra. Stiamo parlando dell’isola di Grado! Sospesa tra mare e laguna, grazie ai bassi fondali e alle spiagge attrezzate, è  la meta ideale soprattutto per una vacanza in famiglia. Il mezzo migliore per scoprire Grado e i suoi dintorni è sicuramente la bicicletta. Molto consigliato, anche per famiglie con bambini,  è l’itinerario che da Grado conduce alla Riserva naturale della Valle Cavanata, un vero paradiso naturale dove trascorrere una giornata all’aria aperta tra i canneti e le oltre 240 specie di uccelli che la popolano.

Altro percorso suggestivo per gli amanti delle due ruote è la ciclovia che da Grado arriva fino alla vicina Aquileia, tappa obbligata se siete degli amanti del turismo culturale. Si tratta di uno dei più importanti siti archeologici romani presenti in Italia, motivo per cui è stata dichiarata patrimonio UNESCO. Ancora oggi è possibile ammirare i resti del colonnato e dei portici dell’antico Foro, la piazza più importante della città in epoca romana. Con il declino dell’Impero Romano e l’avvento del Cristianesimo, Aquileia divenne la culla del Cristianesimo in Italia. Risale a quell’epoca la Basilica di Santa Maria Assunta, famosa per i suoi preziosi mosaici e divenuta simbolo della città.

Scopri le nostre proposte su lol.travel: http://lzp.li/C3Uh

3. LIGNANO SABBIADORO

Località balneare per eccellenza in Friuli-Venezia Giulia è la città di Lignano Sabbiadoro. Già dal nome si può intuire la principale caratteristica di questa zona: spiagge di sabbia fine e dorata, bagnate da un mare riconosciuto Bandiera Blu. Mare e relax e non sono però le uniche attività, la città infatti offre tanto divertimento per tutti i gusti. Si va dai numerosi parchi acquatici e di divertimento per i più piccoli, fino alla fervente nightlife tra i locali e discoteche della riviera. A Lignano Sabbiadoro esiste anche il Beach Village, un vero e proprio villaggio turistico sulla spiaggia, che da giugno a settembre offre animazione e attività fitness gratuite 7 giorni su 7

Scopri le nostre proposte su lol.travel: http://lzp.li/DJG2

4. IL CARSO E I SUOI PRODOTTI D’ECCELLENZA

Se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna dell’enogastronomia vi consigliamo la regione del Carso. Quest’ultima comprende la zona che va dai dintorni di Gorizia fino all’Istria, passando per Trieste. E’ una terra arida e impervia a picco sul mare, dal clima e proprietà del terreno a dir poco speciali. E’ proprio questa fortunata combinazione la ricetta vincente dei vini a denominazione DOC Carso-Kras. Tra questi è particolarmente conosciuto e apprezzato il Malvasia Istriana, un vino bianco corposo con note aromatiche e fruttate. 

Altro prodotto a farla da padrone in quest’area è il caffè. Forse non tutti sanno che Trieste è il più importante “porto caffeicolo del Mediterraneo”. Nel 1904 in città è stata aperta la Borsa del Caffè, mentre nel 2008 è nato il distretto Trieste coffee cluster che riunisce circa 50 aziende della filiera di produzione del caffè e vede impiegate quasi un migliaio di persone. Numerose sono anche le curiosità legate a questo prodotto. Sembrerebbe che il primo caffè a torrefazione americana, nato a San Francisco, si chiamasse proprio “caffè Trieste”. Inoltre, in città hanno una nomenclatura molto singolare a riguardo. Lo sapevate che l’espresso a Trieste si chiama Nero, mentre il macchiato si chiama Capo?

Scopri le nostre proposte su lol.travel: http://lzp.li/Ckcg

 

Curiosità e stranezze

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi :

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>