Le spiagge più belle della Sardegna (secondo noi)

Che la Sardegna offra ai visitatori spiagge indimenticabili, si sa. Ma quali sono quelle a cui proprio un turista non dovrebbe rinunciare?

Ecco qua le nostre preferite: se volete potete aiutarci a completare l’elenco.

E se volete scoprire le nostre offerte per le vostre vacanze in Sardegna…vi basta cercare su lol.travel.

1) CALA MARIOLU

L’Ogliastra si trova sul versante orientale della Sardegna. Offre calette e spiagge mozzafiato, immerse nelle pinete.
È una delle zone più suggestive dell’isola: un mix cromatico, in cui il verde della barriera mediterranea si alterna ai colori della scogliera e alle sfumature del mare.
A Cala Marilou, nel Golfo di Orosei, si arriva noleggiando un gommone o, se siete allenati, attraverso i sentieri. Per godersi a pieno il paesaggio e ammirare la costa e il paesaggio naturalistico è consigliabile raggiungere la caletta con una delle tante imbarcazioni che quotidianamente offrono un servizio di trasporto alle spiagge della Costa di Baunei dal porto di Arbatax e S. Maria Navarrese.
Incredibilmente bianca, acque cristalline, sassi bianchi e faraglioni, per gli amanti dello snorkeling è un paradiso.

Never seen water this blue before #CalaMarilou #GolfdiOrosei #Sardinia

Una foto pubblicata da John Mark Hooper (@sharksmassage) in data: 14 Lug 2015 alle ore 12:30 PDT

2) TUERREDDA

Sull’estremità meridionale dell’isola si trova il comune di Tuelada: coste frastagliate, nuraghi e calette.
La spiaggia di Tuerredda è sabbia bianca e mare turchese. Essendo ben attrezzata e non difficile da raggiungere, in alta stagione è piuttosto affollata.
La bellezza selvaggia e incontaminata, le dune di sabbia bianca, le sfumature delle sue acque, dal turchese al blu profondo, sono ciò che più di tutto la rendono unica.

offerte sardegna lol.travel

3) LA PELOSA

In provincia di Sassari, nella punta nord-occidentale della Sardegna, si trova Stintino, comune che guarda l’Asinara.
La spiaggia La Pelosa è facilmente raggiungibile. La sabbia è fine e l’acqua bassa per un lungo tratto e molto limpida: l’esperienza è adatta anche ai meno abili a nuoto.
La spiaggia è sia libera che attrezzata. È una piccola oasi circondata da macchia mediterranea, nota per il colore turchese delle sue acque e per il caratteristico isolotto davanti alla spiaggia, in cui si trova la torre Aragonese, edificata a difesa del litorale e da cui ha preso il nome.

🇮🇹 #Stintino – #Sardegna 🇮🇹 Photo by: @luigi_farina73

Una foto pubblicata da 🇮🇹 Italia 🇮🇹 (@italian_places) in data: 7 Giu 2016 alle ore 06:06 PDT

4) CALA DOMESTICA

Bugerru è ubicata nella parte sud ovest dell’Isola.
Cala Domestica è un’insenatura facilmente accessibile (ampio parcheggio, passerella in legno fino alla spiaggia), in un’ex zona mineraria. È una spiaggia di sabbia e piccoli sassi, circondata da dune e macchia mediterranea. Cala Domestica guarda la “torre spagnola”, raggiungibile in 20 minuti di trekking: la vista della costa che si gode da lassù ripaga della camminata.
Non lontana, c’è anche una spiaggetta più intima, detta Caletta, raggiungibile attraversando le rocce.

5) LA SPIAGGIA ROSA

La spiaggia rosa si trova nell’arcipelago della Maddalena, isola di Budelli. Il colore rosa della sabbia è dovuto alla presenza di gusci, frammenti di corallo e conchiglie.

La spiaggia, e l’intera isola, fanno parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago de La Maddalena.
Si tratta di un patrimonio unico di flora e fauna dell’isola nell’isola. La splendore del paesaggio circostante, insieme al colore della sua sabbia, contribuiscono a rendere suggestiva e unica l’esperienza di coloro che la visitano.

La spiaggia da qualche anno è visibile solo da “lontano”, ma certamente è un patrimonio naturalistico che merita di essere conservato e ammirato.

# mare#spiaggiarosa

Una foto pubblicata da nonsolomontangna (@nonsolomontagna) in data: 3 Apr 2016 alle ore 22:23 PDT

6) GOLFO MEZZALUNA

offerte sardegna lol.travel

Il mare e il vento sono i principali protagonisti dell’isola di San Pietro. Un’affascinante mix di tradizioni, storia e bellezza, in cui la cultura sarda incontra quella ligure. L’isola è un incantevole scenario di rara bellezza, difficile da descrivere così come da dimenticare. Qui, nel comune di Carloforte, si trova il Golfo della Mezzaluna.
Il Golfo della Mezzaluna è un luogo molto caratteristico nel comune di Carloforte, isola di San Pietro. È caratterizzato da alte scogliere, a picco su un mare pieno di sfumature, grotte calcaree da scoprire e splendide falesie. Molte delle calette sono raggiungibili solo via mare, mentre la scogliera del Bue Marino è raggiungibile in auto.

  1. Domenico dice:

    Inserirei anche la spiaggia di PERDALONGA, di una bellezza unica con sabbia rosata ed una pineta incontaminata; si trova lungo la litoranea che da s.Margherita di PULA conduce a Teulada; difficile da individuare, ma è unica nel suo genere; non molto frequentata proprio perché non la si individua facilmente

  2. Marco corrias dice:

    Provate con Scivu, tra Arbus e Fluminimaggiore. Sembra il nome di una divinità e secondo molti lo è. Sabbia dorata incastonata in una natura selvaggia, acque incredibilmente cristalline è un ombrellone ogni 50 metri sopratutto nel versante sud. Semplicemente fantastica!

  3. E’ una spiaggia e soprattutto una baia indimenticabile. L’acqua di questo tratto di mare ha una gradazione di colori che partono dalla trasparenza per poi trasformarsi in celeste poi azzurro poi blu in lontananza direi una cartolina da location per foto e per riprese cinematografiche.

  4. claudio pirolli dice:

    avete dimenticato Su sirboni in ogliastra, Cala luas sempre in ogliastra cala biriola orosei, cala dei gabbiani orosei, bidde rosa orosei, comunque la sardegna è bella e magica ovunque

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!