10 Consigli Utili per un bagaglio perfetto!

Quanto è bello partire per un viaggio.. peccato che ci sia la valigia da preparare. Cosa mettere dentro? Quale valigia scegliere? Quando ci si appresta a fare la valigia non so come e perchè scatta una certa molla: si vorrebbe portare con sè tutto l’armadio. Ci si chiede: “E se poi mi serve?” e si attiva la logica del meglio averne di più che averne meno!! Purtroppo non sempre è possibile viaggiare con valigie di 30-40 chilogrammi, soprattutto se si viaggia in aereo e si devono rispettare limiti di peso per evitare multe salate. Bisogna così studiare la soluzione migliore per viaggiare leggeri. Ci viene in aiuto la giornalista Marina Misiti, con il suo blog Donneconlavaligia. Mi piace leggere questo blog dal taglio femminile, per restare sempre aggiornata su spunti e consigli in merito al viaggiare e allo shopping. Sul suo blog ho trovato un post molto divertente su come fare la valigia, un post che è diventato anche un libro acquistabile sempre sul blog per pochi euro. Ho tratto perciò spunto dal suo post per stilare i miei personali consigli su come fare la valigia.

1. Acquistate esclusivamente valigie di piccola taglia. Ormai è out il set di valigie grandi e rigide. Orientatevi piuttosto verso una valigia semirigida di piccola taglia. Perchè la verità è che se la valigia è molto spaziosa, al suo interno si mette di tutto e di più, anche quello che è superfluo.

2. Lo spazio limitato della valigia sarà una valida scusa per fare un esercizio di “space cleaning“. Di certo non vi porterete doppioni, ma solo quello che è indispensabile.

3. Soprattutto per le donne, il beautycase di solito pesa molto, perchè pieno di creme, detergenti e altri prodotti ingombranti. Per risparmiare spazio, durante l’anno potete mettere da parte i vari contenitori di plastica (anche alimentari) che vi capitano tra le mani. In questo modo potrete riempirli con creme e cremine evitando di andare in giro con i barattoli originali, che sono molto pesanti.

4. Bagaglio a mano come unico bagaglio di viaggio. Nel caso in cui non state via tanti giorni, allora potete pensare di portare il solo bagaglio a mano. Due grandi vantaggi: non dovete attendere di ritirare la vostra valigia ai nastri trasportatori e non correte il rischio che vada persa.

5. Mettetevi in testa l’idea di lavare qualcosa o direttamente con un sapone in hotel, cercando una lavanderia a gettoni (all’estero sono molto diffuse) oppure affidando i vostri vestiti alla lavanderia dell’hotel.

6. Aspetto souvenir: se acquistate souvenir e oggetti vari dal vostro viaggio avrete due soluzione nel rifare la valigia al ritorno: la prima è acquistare un borsone (anche di plastica) che porterete in aereo come secondo bagaglio a mano. La seconda soluzione invece riguarda la modalità di piegare i propri abiti come rotolini incastrati in verticale, uno accanto all’altro.

7. Mettete gli oggetti pesanti come ombrello, guide, libri e altro in fondo, mentre in alto abiti e camicette di tessuto facile da spiegazzare.

8. Abbigliamento a cipolla: imparate a vestirvi a cipolla, con tanti strati uno sopra all’altro da togliere al momento dell’occorrenza. E soprattutto mettetevi i capi più pesanti il giorno stesso della partenza.

9. Tipologia di abbigliamento. Meglio portare con sè in viaggio i capi vecchi e solo qualcosa di elegante per le occasioni speciali: nel fare la valigia cercate di preferire capi di vecchia data, che se dimenticati non porteranno dispiacere.

10. Last but not the least: check list alla mano! Prima di fare la valigia fate mente locale e preparate una lista di tutto quello che vi serve. Fare la valigia è soprattutto un lavoro di ordine mentale: scrivere vi auterà in velocità a fare la valigia e a capire se state selezionando troppi abiti!

  1. Ciao Katia!
    consigli utili che tornano comodi ogni volta che si fa un viaggio! A presto! Quali altri consigli vorresti? Grazie Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!