Alla scoperta delle distillerie di Scotch Whisky

Scoprite la Scozia profonda, includendo nel vostro tour anche la visita e la degustazione delle distillerie di Whisky.

Più che una bevanda, il whisky è uno stile di vita, per gli scozzesi. Fatto di pazienza, passione e procedimenti antichi e quasi rituali e maestranze tramandate nei secoli.

Per ottenere un ottimo prodotto, nulla può essere lasciato al caso.
In Scozia si producono il single malt, il whisky di cereali e il blended. Il primo viene prodotto esclusivamente con orzo maltato, acqua e lievito; il secondo aggiunge all’orzo maltato altre tipologie di cereali; mentre il blended è una raffinata miscela dei primi e dei secondi.

scotch whisky
Il whisky scozzese (o scotch whisky) viene prodotto in diverse aree del Paese, ma ogni zona gli conferisce caratteristiche specifiche, derivanti dalla tipologia di acqua, dalla presenza della torba, eccetera. Le aree di produzione sono Highlands, Islay, Speyside, Lowlands e Campbeltown e i sapori spaziano dall’affumicato, al salmastro, al morbido, al fruttato.
Un tour che combini la visione dei paesaggi scozzesi alle visite delle distillerie, vi farà scoprire il vero cuore di questa terra, coinvolgendo tutti i vostri sensi in un’esperienza che probabilmente si rivelerà davvero peculiare.
Ecco alcune delle distillerie che potreste includere nel vostro viaggio. In Scozia, sono attive un centinaio.

whisky scozzesi
Partiamo dalla zona dello Speyside, dove si producono i whisky più complessi, eleganti e anche noti, come il Glen Grant, il Macallan, il Glenlivet. Incantevole regione dell’entroterra, qui si trovano molte distillerie, e potreste addirittura percorrere il malt whisky trial che troverete indicato lungo il vostro percorso in auto.
Qui incontrerete anche quella che è considerata una tra le più belle e più antiche distillerie della Scozia, Strathisla Distillery, la “culla” del famoso Chivas Regal.
Fu costruita nel 1786 sulle rive del fiume Isla e acquistata nel 1950 da Chivas Brothers.
La riconoscerete da lontano per le sue “pagode”. Sono disponibili diverse tipologie di visite guidate con degustazione, per gruppi, neofiti, e connoisseur.

scozia distillerie

L’isola di Skye, nelle Highlands, è collegata alla terraferma tramite ponte. Pensate di visitarla, durante il vostro itinerario scozzese?

scozia skye

Su questa isola sorge un’unica distilleria, dove si produce il Talisker, single malt dolce e corposo al contempo, che può presentare note salmastre.
La distilleria si trova sulle rive del Loch Harport e regala una bella vista su Cuillins.

distilleria talisker scozia skye

Se siete amanti dei whisky dal sapore torbato, allora non potete non includere una visita all’isola di Islay, raggiungibile in traghetto.
Laphroaig Distillery si trova sulla costa meridionale dell’isola, sulle rive del Loch Laphroaig, e produce lo scotch preferito dell’intenditore probabilmente più noto del mondo: il principe Carlo.
Si tratta di uno dei single malt più particolari e, dal 1825, viene prodotto con lo stesso metodo, ovviamente segreto.

alambicchi distilleria whisky scozia
Nel vostro viaggio in Scozia, avrete previsto certamente la visita di Edimburgo, la capitale. Vi è una distilleria di whisky a soli 30 minuti dalla città: potete visitarla per conoscere la storia, la lavorazione e le caratteristiche della bevanda nazionale e per partecipare a una degustazione guidata.
Qui, da 180 anni, si produce il Glenkinchie, whisky leggero, secco e dalle note fruttate, tipico delle Lowlands.

Wannabe rockstar, #einvece mamma, web writer, tricotillomane, off the beaten path.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!