Dove andare in vacanza a gennaio

8 ispirazioni per i vostri viaggi di gennaio

Sono finite le feste di Natale e di Capodanno: è gennaio ed è ora di fare un viaggio! Anche breve, o un week end lungo: perché no?
Non è una pazzia, perché viaggiare a gennaio ha sì alcuni difetti, ma tantissimi pregi.
Prima di tutto, costa meno che durante le feste di Natale: si potrebbe valutare di passare le feste a casa e, risparmiando, viaggiare dopo il 6 gennaio. In secondo luogo, dopo l’Epifania le destinazioni sono meno affollate. Inoltre, viaggiare a gennaio potrebbe essere un ottimo modo per superare la malinconia delle feste e del post feste.
Di contro, di negativo ci sono alcuni elementi, che a ben vedere possono essere superati: prima di tutto, certe mete sono fredde (anche se per molti proprio questo le rende affascinanti), inoltre non tutti hanno le ferie a gennaio.
Se, valutati i pro e i contro, scegliete di fare una vacanza a gennaio, ecco alcune ispirazioni, in particolare per un breve viaggio o un fine settimana lungo, e infine qualche spunto per andare lontano.

Ispirazione 1 – Vacanza breve nelle capitali europee

Banale? No! Più voli low cost, hotel meno cari, meno gente: perché non scegliere una capitale dell’Europa per un viaggio a gennaio? Magari potrebbe essere l’occasione per vedere o rivedere la capitale “da non perdere”. Ci sono Londra, Parigi, Berlino, Budapest, Vienna… Attenzione al freddo, però: se lo temete, potete valutare le capitali del sud. Madrid e Lisbona, soprattutto. Se il tempo è poco, oppure avete visto già la città scelta, un suggerimento potrebbe essere un viaggio tematico. Per esempio un tour nelle distillerie di gin a Londra!

voli low cost

berlino_piazza

Ispirazione 2 – Vacanza breve nelle città europee non capitali

Cercate le destinazioni in Europa raggiungibili con un volo low cost e lasciatevi ispirare! Se le capitali europee sono una meta vista e rivista, gennaio potrebbe essere l’occasione per visitare una città europea meno conosciuta, ma non certo meno interessante. Con meno turisti, e forse più “vera”.
Perché non pensare a un viaggio a Liverpool, sulle orme dei Beatles? Se non temete il freddo, perché no Salisburgo, la città di Mozart patrimonio Unesco? Per chi vuole andare in un posto caldo, c’è l’Andalusia e in generale il sud della Spagna, dove non si andrà al mare, ma le temperature sono molto gradevoli e non si battono certo i denti. Per esempio Siviglia (con i monumenti come la Giralda, la Cattedrale e l’Alcázar) e Cadice, sull’Oceano. Sempre nella penisola iberica, c’è l’Algarve, nel sud del Portogallo: fuori stagione non si prende il sole, ma si possono visitare con calma i paesini dei pescatori e i villaggi dell’interno.

 

Ispirazione 3 – Vacanza breve: città e paesi italiani

Se si ha poco tempo a disposizione e non si ha voglia di volare, ecco che tornano in auge a gennaio le vacanze nelle città d’Italia. Spesso ingiustamente tralasciate per la ricerca di mete esotiche e originali, dovremmo ricordarci più spesso del patrimonio che abbiamo in Italia.
Roma sarà banale? È una meta che ricorda troppo le gite scolastiche? Perché allora non pensare a visitare qualcosa di alternativo rispetto al classico Colosseo? Roma ha decine di musei che potranno soddisfare gli amanti dell’arte e non solo. Altrimenti, oltre alle tante chiese, perché non scoprire le architetture contemporanee dell’Eur?
Torino, con il suo fascino sabaudo, è una meta da segnare (anche se è freddino!).
Con l’aereo per chi viene da nord, c’è Palermo: il Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina, la Cattedrale e i mercati di Ballarò e di Vucciria sono da non perdere.
Perché non prendere un aereo o un traghetto e andare in Sardegna? A Mamoiada c’è l’antico e misterioso Carnevale con i Mamuthones e gli Issohadores, mentre a Cagliari le temperature sono miti per visitare Casteddu e dintorni.

domeniche gratis museo roma

domeniche gratis museo roma

Ispirazione 4 – Vacanza breve: mare italiano d’inverno

Il mare d’inverno non è solo una canzone. Perché non approfittare della bassa stagione e scoprire luoghi visti solo d’estate? C’è il Salento con le sue architetture (come il barocco di Lecce e Gallipoli), i suoi paesi e i suoi paesaggi. Oppure la Costiera Amalfitana fuori stagione.

Ispirazione 5 – Vacanza breve alle terme

Stare a mollo nell’acqua calda delle terme a gennaio è un sogno. Ci si rilassa, ci si sente bene, e se si scelgono i giorni feriali c’è meno gente ad affollare piscine e percorsi termali, mentre nei festivi e nei week end bisogna convivere con gli altri bagnanti. In Italia c’è la Toscana (Saturnia, Rapolano, Val d’Orcia…), il Veneto (i Colli Euganei con Abano e Montegrotto Terme), il Trentino, l’Alto Adige, la Romagna (Bagno di Romagna). Varcando il confine, ci sono numerose terme in Slovenia e in Austria.

Ispirazione 6 – Settimana bianca

Grande classico. Dalle Alpi agli Appennini, questa è la stagione per sciare. Ci sono più turisti, ma c’è anche l’imbarazzo della scelta. L’unica incognita è l’assenza della neve naturale: per le piste viene sparata quella artificiale, ma si rischia di sciare con al lato il verde, dimenticandosi i paesaggi da cartolina con le cime innevate. Poco male, perché si può alternare lo sci e lo snowboard con qualche bella escursione. Se non sapere dove andare in montagna in Italia, leggete qui.

capodanno livigno

Ispirazione 7 – Vacanza lunga: al mare al caldo

Tagliamo la testa al toro e molliamo tutto per stare al caldo vero, quello con spiaggia, tintarella e cocktail alla frutta sul lettino. È il momento per una vacanza alle Maldive, Indie Occidentali e Caraibi, Cuba compresa.
Attenzione alla stagione delle piogge e dei cicloni: non è il momento adatto per Madagascar, Indonesia, Seychelles, Mauritius e Polinesia.vacanza-al-caldo

Ispirazione 8 – Vacanza lunga agli antipodi

Qui è inverno, laggiù è estate. Semplice, no? Questo è il periodo per Sudafrica (con i suoi differenti paesaggi), Nuova Zelanda (con i suoi panorami da togliere il fiato), Australia (un continente intero), Argentina (con la vivace capitale Buenos Aires) e tutta la fascia temperata dell’emisfero australe. Ci vuole tempo e disponibilità, ma se non sarà questo gennaio, magari sarà il prossimo!melbourne australia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!