Cotswolds ovvero le meraviglie della campagna inglese

Per i viaggiatori italiani non si tratta di una tra le mete più battute, e forse il bello è anche questo: un viaggio nei Cotswolds è un’esperienza davvero inglese. Tra gli on the road che si possono fare in Europa, quello nella campagna inglese rientra nella top ten.cotswolds campagna inglese

I Cotswolds sono un’ampia area rurale tra Londra e il Galles, a cavallo tra diverse contee inglesi: Gloucestershire, Oxfordshire, Wiltshire, Somerset, Worcestershire e Warwickshire. All’interno vi trovate panorami bucolici, villaggi assolutamente magici, castelli che sembrano usciti da un tomo inglese dell’ottocento, infiniti giardini e, volendo, anche diverse città dei dintorni di sicuro interesse come Oxford, Bath, Bristol, Salisbury. Ma i Cotswolds non solo solo da visitare: si possono anche vivere, praticando attività outdoor come i tanti inglesi che passano qui le loro vacanze: passeggiate a piedi e a cavallo, golf, cricket, tennis, ma anche lunghi tè delle cinque e ricche cene al pub.

Prima di enumerare alcune tappe imperdibili, ecco qualche informazione pratica.

Per raggiungere i Cotswolds basta un volo economico per Londra o, ancora meglio, per Bristol e il noleggio di un’auto. La guida a sinistra non è un piacere, ma visitare queste zone con i mezzi pubblici richiede un’organizzazione praticamente da caserma, oltre che un costo sicuramente più elevato, specie se siete in famiglia. I Cotswolds cono comunque raggiunti da mezzi pubblici.Per l’accomodation invece potete scegliere tra i classici hotel (una buona base potrebbe essere Gloucester) e soluzioni tipo camping, affitto di un cottage o glamping.

In generale il costo della vacanza, specie se trovate un buon volo low cost,è abbordabile. Tenete comunque presente che buona parte delle experience che farete in loco, per non dire tutte, sono a pagamento e non particolarmente economiche.

Per quanto riguarda la stagionalità, il consiglio è di andare in estate: le mezze stagioni in Inghilterra potrebbero rivelarsi anche molto piovose.

Alcuni Link utili:

Voli Milano – Londra

Voli Milano – Bristol

Hotel a Gloucester

Noleggio auto economico

Ecco alcune delle tappe più belle che potreste visitare durante un viaggio nei Cotswolds, in ordine sparso.

Bibury

Si tratta di un piccolo villaggio considerato tra i più belli di tutto il Regno Unito. Passeggiare su entrambe le sponde del fiume Coln, circondati dal verde e dai cottage di Arlington Row, sarà davvero un’esperienza magica.

Broadway Tower

Se il villaggio di Broadway è un luogo bellissimo dove fare due passi con il naso all’insù, l’attrazione principale rimane comunque la torre che si trova nelle colline circostanti. Fatta costruire da un anziano nobile all’inizio del 1800, è diventata poi una residenza per artisti e un rifugio antiatomico durante la seconda guerra mondiale. Nelle splendide colline circostanti proliferano i cervi.

A beautiful scene captured by @cotswoldsgent recently. That sky 😍

Un post condiviso da Broadway Tower (@broadwaytoweruk) in data:

Bourton-on-the-water

Grazioso villaggio sul fiume Windrush, dove prendersi una pausa con i piedi a mollo. Qui si trova anche il Model Village, una graziosissima ricostruzione del paese negli anni 30, con le tipiche case riprodotte in pietra e arredamenti in miniatura che si scorgono dalle finestrelle. C’è anche il Motoring Museum, dove ammirare l’evoluzione dell’auto nel corso del ventesimo secolo, e il Birdland Park and Gardends, con oltre cinquecento speci aviarie.

Under the bridge 🦆

Un post condiviso da The Cotswolds Gentleman (@cotswoldsgent) in data:

Stow-on-the-Wold

Si tratta di un adorabile villaggio perfetto per lo shopping: troverete tanti negozietti dove spicca l’ antiquariato e un Farmer Market mensile. Vi sono anche tante sale da tè in perfetto stile inglese e un museo del cricket. L’evento principale, da non perdere se avete la fortuna di capitare a maggio o a ottobre è la Gipsy Horse Fair.

Blenheim Palace

Si tratta di un maestoso palazzo con altrettando maestoso giardino nella contea di Oxforshire di proprietà del Duca di Marlborough, nominato World Heritage Site e luogo di nascita di Sir Winston Churchill.

Cotswolds Falconry e Batsford Arboretum

Due centri interessanti, presso Moreton-in-Marsh. Il primo accoglie oltre 150 specie aviarie, soprattutto rapaci, molte delle quali osservabili in libertà durante le dimostrazioni che hanno luogo diverse volte nel corso della giornata. Il secondo raccoglie un’ampia varietà di piante, molte delle quali originarie dell’estremo Oriente.

|13/09/2017|

Un post condiviso da Star Serena Wilkes (@starserenaphotography) in data:

Sudeley Castle

Imponente castello del 15esimo secolo circondato da 1200 acri di splendido giardino. Alcune delle stanze private del castello sono visitabili e i cottage presenti nella tenuta sono affittabili.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!