Malta: Cultura

Le 10 cose da non perdere

L’OPERA PIÙ GRANDE MAI DIPINTA DAL CARAVAGGIO

A Valletta, la capitale di Malta, si trova una delle principali attrazioni culturali dell’arcipelago: la Concattedrale di San Giovanni Battista. La chiesa è una delle più grandi cattedrali al mondo, tra gli esempi più belli e armoniosi di architettura barocca in Europa, abbellita dalle opere di Mattia Preti e caratterizzata da uno stile ricco di particolari.
Al suo interno è possibile trovare due affreschi del Caravaggio: la Decollazione di Giovanni Battista, il più grande dipinto mai realizzato dal maestro nonché l’unico firmato dall’autore e il San Girolamo Scrivente. La Concattedrale, così come tutta la città di Valletta, è stata riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.
Caravaggio malta

LA CUPOLA DI MOSTA E LA STORIA DELLA BOMBA INESPLOSA

Piccolo villaggio situato nell’entroterra di Malta, Mosta ospita la terza più grande cupola autoportante del mondo. La chiesa, conosciuta come Rotonda di Santa Maria Assunta, venne costruita su ispirazione del più famoso Pantheon di Roma. La chiesa fu quasi distrutta durante la Seconda Guerra mondiale quando una bomba della Luftwaffe tedesca ne colpì la cupola ed entrò all’interno della chiesa piena di fedeli, senza tuttavia esplodere. Un modello della bomba è stato collocato nella chiesa a memoria dell’evento.
mosta malta

Trova Voli per Malta

IL MUZA, IL MUSEO MODERNO CHE RACCONTA MALTA

Il MUZA, Museo Nazionale di Belle Arti, accoglie nei sui spazi oltre 20.000 pezzi e rappresenta le diverse identità culturali di questa piccola ma cosmopolita nazione. La sede del MUZA è lo storico Auberge d’Italie in Merchants Street, antico ricovero dei Cavalieri di San Giovanni di origine italiana, totalmente restaurato per ospitare le opere.

I VICOLI DI MDINA, LA CITTÀ DEL SILENZIO

Mdina, l’antica capitale di Malta, si colloca nel cuore nonché punto più alto dell’isola di Malta a circa 200 metri sul livello del mare. Il nostro consiglio è di perdervi tra i suoli vicoli al calar del sole per poi affacciarvi al tramonto dalle sue mura e godere di uno spettacolo mozzafiato. Subito fuori le mura di Mdina si trova Rabat e un bar, il Crystal Palace, che è un’istituzione per i maltesi. Qui infatti potrete mangiare, a qualsiasi ora i migliori pastizzi di Malta.

I TEMPLI MEGALITICI DI MALTA E GOZO

Malta ha una storia millenaria ricca di fascino, che affonda le radici 7000 anni fa. Qui si trovano grandi templi megalitici che risalgono a mille anni prima di Stonehenge, tra il 3600 e il 2500 a.C. circa, e che testimoniano le notevoli capacità tecniche e architettoniche della civiltà neolitica.
Tra gli oltre 10 templi megalitici di Malta, SETTE sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO: Ħaġar Qim, Mnajdra, Skorba, Ta’ Ħaġrat, Tarxien, Ġgantija e l’Ipogeo di Hal Salfieni, uno dei pochi templi sotterrai visitabili al mondo.

L’IPOGEO DI HAL SAFLIENI

L’Ipogeo di Ħal Saflieni è una struttura preistorica sotterranea situata a Paola, vicino ai templi di Tarxien. Si tratta di una costruzione antichissima. Infatti, si pensa che sia stato realizzato attorno al 4.000 a.C.. L’ipogeo è stato interamente scavato nella roccia, scendendo per più di dieci metri di profondità, ed è suddiviso in tre livelli composti da camere comunicanti.

IL PALAZZO DEL GRAN MAESTRO

È senza dubbio una delle principali attrazioni culturali di Valletta e Malta. Il Palazzo del Gran è il più grande palazzo costruito nella capitale, con un’area che occupa un intero isolato. Oltre ad esserne uno dei più antichi. Conosciuto un tempo anche come Palazzo Pretorio, oggi ospita gli uffici del presidente maltese e l’Armeria.

Trova Hotel a Malta

LA CITTADELLA FORTIFICATA SULL’ISOLA DI GOZO

L’isola di Gozo, spesso citata come “la sorella minore di Malta”, è una destinazione certamente ricca di storia, così come di bellezze naturalistiche. Qui sorge una vera perla, di cui si parla troppo poco: la Cittadella di Victoria, antica capitale dell’isola, anche conosciuta come Rabat. Costruita su un punto strategico, l’intera fortificazione domina intrepida il profilo della città, rispecchiando le esatte intenzioni degli architetti militari che l’hanno costruita. Oggi, la visita ai bastioni non solo consente di camminare sulle mura godendo di un punto di vista privilegiato sull’intera isola, ma permette anche una nuova totale immersione nella storia, grazie al percorso didattico multimediale allestito nel nuovo centro visitatori.

Cittadella Gozo malta

IL VILLAGGIO DEGLI ARTIGIANI A GOZO

L’arcipelago vanta una grande tradizione artigiana, che trova le sue origini in una storia millenaria unica nel suo genere. Pizzi, stoffe, gioielli, liquori, oggetti in legno e ceramiche sono solo alcuni dei prodotti tipici che potrete acquistare nel corso di una vacanza a Malta direttamente dagli artigiani che qui le producono.

Il MUSEO MARITTIMO DI BIRGU

Fuori dai circuiti più turistici il Museo Marittimo di Malta nella cittadina Birgu, una delle tre città è una testimonianza importante della storia di Malta .
Al suo interno è possibile trovare reperti della storia marittima e navale dell’isola, dalla preistoria fino ai giorni nostri. Il luogo scelto per il museo non è casuale: affacciato sul bellissimo porto di Birgu, tra grandi yacht e barche a vela, è una zona simbolo della storia marittima dell’arcipelago maltese.

 

Scopri le 10 attività outdoor da fare a Malta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi :

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>