I migliori musei di Amsterdam: quali visitare

Amsterdam meta culturale

Se pensate che Amsterdam sia solo divertimento e vita notturna vi sbagliate: la città è anche un’importante meta culturale. I suoi musei sono tra le maggiori attrazioni turistiche e ogni anno attirano milioni di visitatori.
Imperdibile per gli appassionati d’arte è il “Quartiere del musei” dove sono racchiuse la cultura e l’arte della città e dell’intero Paese: una grande piazza, “Museumplein” , che consiste in un verde parco in estate e in una pista da pattinaggio in inverno, è circondata da tre dei musei più belli di Amsterdam: il museo Van Gogh, il Rijksmuseum e il Stedelijk museum, il museo di arte moderna e contemporanea della città.

Rijksmuseum this morning. #rijksmuseum #amsterdam

Un post condiviso da Rijksmuseum (@rijksmuseum) in data:

L’offerta della città comunque non si esaurisce qui: Amsterdam conta più di 75 musei e offre quindi un variegato spettro in cui scegliere la mostra perfetta per ogni visitatore. Non solo musei d’arte, ma anche musei dedicati alla storia e musei a tema: tra i più consigliati troviamo il museo della fotografia di Amsterdam, il “FOAM”, il museo dell’Heineken e i musei perfetti per i bambini, come il Museo delle scienze di Amsterdam, il “NEMO”, un vero e proprio laboratorio interattivo dove i piccoli visitatori possono interagire e sperimentare, imparando importanti nozioni scientifiche divertendosi, e il Madame Tussauds, il museo delle cere in cui ogni giovane visitatore si divertirà a scattare foto con i propri idoli. Insomma, per quanto riguarda i bambini al museo Amsterdam non ha nulla da invidiare a Londra.

I migliori musei di Amsterdam

Ecco quindi i tre dei musei migliori di Amsterdam:
– Museo Van Gogh: è il più rilevante museo dedicato all’artista Vincent Van Gogh al mondo. Ospita circa 500 dipinti e più di 700 disegni e quasi tutte le lettere scritte dal pittore olandese. Le opere che rendono questo museo uno dei migliori di Amsterdam sono “I mangiatori di patate”, “I girasoli” e il celebre “Campo di grano con volo di corvi”. Inoltre si possono ammirare imperdibili opere di Paul Gauguin, Edouard Manet, Pablo Picasso e Claude Monet e si può partecipare a frequenti rassegne culturali, workshop e attività per bambini. Insomma, il museo è una meta imperdibile: sono infatti più di un milione i turisti che lo visitano ogni anno.

– La casa museo di Anna Frank: È proprio in questa casa che la ragazzina ebrea, costretta a nascondersi dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, ha vissuto e ha scritto il suo diario, opera che l’ha resa celebre in tutto il mondo. L’abitazione è diventata uno dei più bei musei di Amsterdam nel 1960 e vanta più di un milione di visite ogni anno: si possono visitare le stanze della reclusione e vedere oggetti personali e i celebri scritti della giovane Anna in un’atmosfera emozionante, quasi commovente. La casa museo inoltre organizza programmi educativi per i giovani, volti a sensibilizzare sui temi dell’antisemitismo, del razzismo e a sottolineare l’importanza della libertà, dell’uguaglianze e della democrazia.

– Rijksmuseum: si tratta del museo nazionale, è il più grande museo del Paese e come tale vanta la più grande collezione di opere di arte fiamminga al mondo. Potete trovarvi esposta la storia dell’arte olandese dal Medioevo fino ad oggi. Il museo infatti ospita circa 8000 opere, suddivise in ottanta sale. Gli artisti di maggiore spicco sono Rembrandt e Vermeer, maestri dell’epoca d’oro della pittura olandese e le opere che rendono il museo uno dei migliori di Amsterdam sono “La ronda di notte”, “La sposa ebrea” di Rembrandt e “La lattaia” di Vermeer. Inoltre, all’esterno del museo si trova la scritta simbolo della città, dove ogni turista si ferma per scattare una foto ricordo, la celebre “I Am-sterdam”.

When it’s almost 5 and you’re alone with Rembrandt’s Night Watch..

Un post condiviso da Rijksmuseum (@rijksmuseum) in data:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!