Natale in montagna: dove andare in Italia

Se fate parte della schiera di romantici per cui il Natale non è Natale senza la neve, il camino, la cioccolata calda e compagnia bella, allora vi starete attrezzando per una vacanza in montagna.
In Italia non mancano certo le cime più o meno innevate e non avrete bisogno di spostarvi troppo per trovare la vostra atmosfera natalizia preferita, anche se non siete sciatori provetti.
Se non avete una località del cuore, ecco qualche consiglio sparso.

A nord

Se vivete o potete spostarvi a nord, avete l’imbarazzo della scelta tra Alpi e Dolomiti, dove trovate località più cool per festeggiare come vip, ma anche piste da sci e viste mozzafiato per godervi, perché no, anche un po’ di solitudine, tra un pranzo, una cena e un mercatino.
Il Trentino è una tra le mete più variegate e in voga per le vacanze in montagna. Trovate alcune tra le località più belle e più attrezzate, tra cui, solo per citarne alcune, l’Alpe di Siusi, Madonna di Campiglio, Andalo, Val di Fassa, Val di Sole, Brunico, Canazei, Marileva. Troverete anche una buona dose di tradizioni da scoprire e di delizie da mangiare, nonché Mercatini di Natale e atmosfere che faranno sciogliere anche i più restii, nonostante la temperatura. :).

Trovate piste e sentieri anche tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia: tra le località più note, c’è Cortina d’Ampezzo.

La Val d’Aosta, con le sue alte cime, non è considerata tra le mete per una vacanza in montagna low cost, ma località come Cervinia e Curmayeur sono certamente eccellenti.

 

Più a sud…

Se siete in centro Italia, potrete trovare piste da sci e luoghi ameni dove passeggiare o ciaspolare, in cima ai nostri cari Appennini. Abbiamo parlato in passato di weekend fuori porta in centro Italia.
Ci sentiamo di consigliarvi anche qualche posticino nella “nostra” Emilia Romagna come Sestola, nell’appennino modenese, ma anche la zona delle foreste casentinesi, come Campigna. Sono località più off the beaten track, ma trovate comunque un po’ di neve (forse), rifugi, buon mangiare e panorami collinari molto belli.

Voglio una vita come Steve McQueen🙄

Una foto pubblicata da Luca Cuoghi (@lucacuoghi_) in data: 27 Ago 2016 alle ore 19:15 PDT

Sorpresa! Si scia anche al sud!

In Abruzzo ci sono le cime più alte, tra cui il Gran Sasso e il bellissimo Campo Imperatore, di cui abbiamo parlato anche qui. Ma anche Rocca Raso, Ovindoli, Prati di Tivo, Campo di Giove, Maiella.

Cloudy days are my favourites.

Una foto pubblicata da martyinfantasyland (@martyinfantasyland) in data: 20 Dic 2016 alle ore 07:35 PST

Trovate panorami montuosi degni di nota, per esempio, in Sardegna (Gennargentu) e in Calabria (Sila).

Se siete in Sicilia, una scalata dell’Etna vi soddisferà certamente.

Tag your friends • Courtesy of @fernandofamiani • Tag your best photos with #wdestinations • We are #riserz

Una foto pubblicata da Wonderful Destinations © (@wonderfuldestinations_) in data: 19 Dic 2016 alle ore 06:02 PST

Perdonatemi se non riesco a non considerare l’aspetto letterario della questione. Vi lascio con una citazione da Memorie di Adriano, di Marguerite Yourcenar (e non ditemi che non vi fa venire voglia di andare):

“Avevo sentito parlare delle iridescenze stupende dell’aurora sul Mare Jonio, quando la si contempla dalla vetta dell’Etna. Stabilii di intraprendere l’ascensione di quella montagna; passammo dalla regione delle vigne a quella della lava, poi della neve. Il fanciullo dalle gambe di danzatore correva su quelle ripide chine; i sapienti che mi accompagnavano salirono a dorso di muli. Sulla cima, era stato costruito un rifugio ove poter attendere l’alba. Questa alfine spuntò: un’immensa sciarpa d’Iride si distese da un orizzonte all’altro; strani fuochi brillarono sui ghiacci della vetta; la vastità terrestre e marina si dischiuse al nostro sguardo sino all’Africa, visibile, e alla Grecia che s’indovinava. Fu uno dei momenti supremi della mia vita. Non vi mancò nulla, né la frangia dorata d’una nube, né le aquile, né il coppiere dell’immortalità”

Wannabe rockstar, #einvece mamma, web writer, tricotillomane, off the beaten path.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!