Uomo per uomo, quali scarpe mettere in valigia

Dimmi che uomo sei e ti dirò cosa portare in viaggio

Scegliere le scarpe da portare in viaggio è un momento drammatico solo per le donne e non per gli uomini? Pensiamo di no, anzi!

Infatti anche gli uomini sono attenti a cosa indossano e spesso sono fanatici delle scarpe (quasi) come le donne. Quindi, dopo aver dedicato un articolo a un dilemma delle donne quando devono partire, cercheremo di dare una risposta anche ai maschi: dimmi quale uomo sei e ti dirò quali scarpe portare in valigia.

Lo spartano

Scarpe da uomo in tenda

Fonte Unsplash Foto di Colby Thomas

Se siete selvaggi, per voi la storia finisce qui. Lo spartano indossa solo un paio di scarpe: scarpe comode, antipioggia, di colore neutro e senza fronzoli. Magari scarpe da trekking, d’estate e d’inverno, perché non si sa mai e l’avventura potrebbe essere dietro l’angolo.

Se il viaggio è estivo, l’alternativa sono i sandali da frate. Freschi, comodi e a prova di lunghe camminate, di scarpinate alla ricerca di spiagge isolate e di viaggi di settimane all’avventura in qualche paese lontano.

I più estremi non hanno bisogno neanche un paio di ciabatte: l’uomo vero non teme la sporcizia in hotel e le verruche nei bagni comuni. Ma siamo a un livello superiore.

 

L’elegante

Scarpe da uomo eleganti

Fonte Unsplash Foto di photostockeditor

L’eleganza è una dote innata e non c’è vacanza all’avventura che può scalfire questo modo di essere.  L’elegante non scende a compromessi. Le scarpe da tennis per lui andrebbero relegate solo allo sport, la ciabatta alla piscina. Figuriamoci quindi se questo uomo può rinunciare a mettere in valigia un paio di scarpe adatte nel caso gli capiti una cena in qualche locale o un appuntamento importante (o galante). Però bisogna domandarsi se valga la pena riempire la valigia con una scarpa, magari numero 45, che non si è sicuri di indossare. Un’alternativa che potrebbe salvare capra e cavoli, cioè eleganza e comodità, è un paio di sneakers “sporty chic”, abbinabili anche alla giacca e tuttavia comode.

 

Il modaiolo

Sneakers da uomo

Fonte Unsplash Foto di Alex wong

Chi non rinuncia alla moda non lo fa neppure in vacanza. Anche in uno sperduto villaggio di una lontana isoletta deve fare tendenza. A discapito del buon senso: nella moda il buon senso non è contemplato. Non mancheranno le sneakers del momento nella sua valigia o le Converse personalizzate, magari appena acquistate per il viaggio. Ma attenzione alle scarpe nuove (come spieghiamo nel paragrafo di questo articolo dedicato alle regole fondamentali).

 

Il cerchiobottista

Converse da uomo

Fonte Unsplash Foto di Ilham Rahmansyah

Vive nel limbo dell’essere “elegante ma anche comodo”, alla ricerca del “bello che costa poco”, quindi si  porta in vacanza solo scarpe adatte a ogni occasione, e quindi non adatte a nessuna! Per lui le scarpe saranno sicuramente nere o marroni, comunque di un colore che va bene sia di giorno sia di sera. Se viaggia in estate, per lui sarà una vacanza con ai piedi solo le Converse, bianche o nere. Poca inventiva, ma se avesse ragione lui lasciando posto in valigia per altro?

 

Le regole fondamentali

Scarpe da uomo

Fonte Unsplash Foto di Benjamin Faust

Se le donne hanno la difficoltà di come infilare in valigia gli amati tacchi, anche gli uomini hanno un problema logistico: di solito non sono dotati di adorabili piedini taglia 38, ma di “barche” sopra il 40, e quindi hanno scarpe che occupano mezza borsa. Un trucco per ottimizzare gli spazi in valigia è mettere dentro le scarpe altre cose, come dei calzini o il rasoio (così sarà più protetto da colpi), naturalmente dentro un sacchetto.

Un’altra regola che sia maschi sia femmine utilizzano per viaggiare leggeri è quella del 3: portare al massimo tre paia di scarpe, comprese quelle indosso. Di solito le tre paia sono così distribuite: quelle più eleganti (da sacrificare in caso di viaggio avventuroso), quelle comode (sneakers, scarpe da tennis di pelle o da tennis di tela) e quelle “via di mezzo” o “alternative”. Che possono cambiare a seconda del viaggio. Se si va al mare possono essere un paio di ciabatte. Se si va in un posto piovoso, un paio di anfibi. Se si ha in programma delle escursioni, un paio di scarpe da trekking. Se si va in una spiaggia sassosa, un paio di sandali da scoglio o le scarpette di gomma da infilare nelle pinne.

Un jolly sono le infradito di gomma: adatte per andare in spiaggia se non si deve percorrere un sentiero sterrato, ma anche per l’eventuale piscina e per il relax in camera.

Infine, una regola che vale per uomini e donne: niente scarpe nuove in viaggio! Possono far male prima di adattarsi al piede e rischiano così di rimanere in valigia.

 

Vi siete ritrovati o avete ritrovato qualche amico in questo articolo? Avete i vostri trucchi e suggerimenti? Fatecelo sapere!

 

E se vi è venuta voglia di fare la valigia, scoprire le offerte di lol.travel!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!