Viaggio alla scoperta delle isole greche

La Grecia, quintessenza del Mediterraneo, insieme alle sue oltre 100 isole rappresenta la meta delle vacanze di moltissimi Italiani e non solo. Più di cento solo le isole abitate, tutte diverse tra loro. Ecco perché attirano ogni anno persone di ogni genere ed età: dai ragazzi alla ricerca della mondanità, ai viaggiatori alla ricerca di luoghi autentici e storici, a famiglie e coppie in cerca di tranquillità e relax. L’importante è saper scegliere l’isola giusta.Chi ha più di una settimana a disposizione potrebbe permettersi il lusso di saltare da un’isola all’altra facendo quello che gli inglesi chiamamo “islands hopping” e di visitare anche tre-quattro isole vicine in due settimane.grecia

Quando Andare?

Grazie al suo clima secco e temperato, in Grecia la stagione estiva inizia proprio a Maggio per concludersi a fine Settembre. Il consiglio è di visitare la Grecia in bassa stagione, quindi a Maggio o a Settembre, per evitar l’affollamento dei mesi centrali dell’estate, per muoversi con maggiore libertà e soprattutto per trovare posto in spiaggia più facilmente.

Come arrivare

Se acquistata un pacchetto vacanza il trasporto (volo o aereo) è già incluso quindi non dovrete preoccuparvi di questo aspetto. Se invece prenotate tutti i servizi da soli ecco qualche dritta: per quanto riguarda il trasporto potrete raggiungere le isole greche in aereo, con i voli della low cost EasyJet da Milano per Atene, Mykonos o Rodi. Altre compagnie di linea che effettuano collegamenti Italia-Grecia sono Eurofly, Airone e i vettori greci Olympic Airlines e Aegean Air. Queste ultime due sono anche le principali compagnie che effettuano voli interni alle isole. Tuttavia tutto dipende dall’isola che dovete raggiungere, poichè i collegamenti aerei riguardano le isole più grandi.

Se avete paura dell’aereo, potete scegliere la modalità traghetto, che è senza dubbio più lenta ma vi permette di partire senza il terrore del decollo. La compagnia Anek Lines e Minoan Lines effettua collegamenti da Venezia per Corfù, Patrasso e Igoumenitsa e da Ancona per Igoumenitsa e Patrasso. Da Patrasso è inoltre possibile raggiungere il porto del Pireo con collegamenti via autobus. La Superfast Ferries invece offre collegamenti da Bari per Cefalonia, Igoumenitsa e Patrasso.

Come muoversi

Per muoversi all’interno di qualsiasi isola l’ideale è noleggiare uno scooter. Appena arrivati al porto o in aeroporto sarete letteralmente travolti da persone che vorranno proporvi il loro noleggio di scooter o automobili. Valutate le diverse offerte prima di decidere, così per essere sicuri di scegliere la più conveniente. Se invece dovete spostarvi in un’isola vicina esistono numerosi e pratici collegamenti con traghetti. Qui potete visualizzare tutte le rotte interne con i relativi orari.

Le isole della Grecia

Le isole Regine della movida

Mykonos

Indiscussa regina delle Cicladi e meta ogni estate di milioni di turisti da tutto il mondo, è proprio Mykonos. Le sue spiagge sono tante e soprattutto caratteristiche non tanto per le caratteristiche naturalistiche, quanto per la loro intensa vita notturna. Parliamo delle spiagge di Elia, Paradise e Superparadise, dove poter cominciare con aperitivi a ritmo di musica house per poi spostarsi nel labirinto bianco della Chora. D’ estate i vicoli sono un fiume in piena di giovani in movimento tra locali, boutique e caffè e questo flusso sale fino alla zona collinare dei mulini a vento, simboli dell’isola, per sbucare al mare nel quartiere di Little Venice, affacciato su tramonti spettacolari e con le sue casette a filo d’acqua con i balconi e le verande di legno colorato. Cerca il tuo Last Minute per Mykonos.

Altra isola delle Cicladi con alto tasso di mondanità, anche se con un tocco di maggiore raffinatezza è Santorini, che regala uno spettacolo unico della sua caldera di rocce nere e rossastre che sprofondano nel profondo blu dell’Egeo. Il centro di Fira è ideale per chi cerca la mondanità e la confusione, mentre per chi vuole stare tranquillo ci sono i quartieri di Firostefani e Imerovigli. Santorini è famosa in tutto il mondo per i suoi romantici tramonti. I posti più belli dove andare sono: Imerovigli e Oia. Le spiagge da vedere sono quelle di Kamari, Perivolos, Perissa e Akrotiri. A livello eno-gastronomico, da non perdere è il vino di Santorini, molto zuccherato, poco alcolico, da gustare ancora fresco, mentre si osserva il sole che scende. – Importanti anche i Last Minute che si trovano online per visitare l’isola!

santorini

La Grecia formato famiglia

Creta

Non dimenticate che Grecia non è sinonimo solo di coppie, single e divertimento, ma anche di famiglia e tranquillità. Le isole di Rodi e di Creta si adattano perfettamente ad una vacanza in famiglia all’insegna del relax e del divertimento. Sono anche le isole meglio collegate con voli diretti dall’Italia ed anche tra le più grandi di tutto l’arcipelago. Per quanto riguarda Rodi, le zone più tranquille, caratteristiche e meno soggette al turismo di massa sono quelle a sud di Lindos, delizioso paesino in stile cicladico affacciato sulla baia e Lardos.

Creta, la più grande della Grecia e la più a Sud, presenta servizi turistici molto più ampia anche a livello di resort e veri e propri villaggi turistici. E’ un’isola ricca di testimonianze mitologiche a partire dai resti di quello che fu il Palazzo di Minosse a Cnosso, senza dubbio il più potente dei Re della civiltà minoica. Visitando Creta nel mese di Maggio (magari con un last minute), quando ancora è primavera, si potrà osservare la ricca fioritura dell’isola – papaveri, orchidee, crisantemi, gladioli, gigli e tulipani: un vero e proprio spettacolo della natura.

Skiathos, la più verde delle Sporadi

Skiathos è’ la piccola ma tuttavia la più famosa delle Sporadi ed è caratterizzata da molti spazi verdi e da spiaggie dorate. Nonostante questo è un’isola frequentatissima e per trovare un pò di intimità e silenzio è necessario spostarsi nelle spiagge del sud. L’isola è piccola, tuttavia la sua caratterista più amata è l’alto numero di spiagge: circa 65 e di ogni tipo – sabbiose, ciottolose, assolate oppure ombrose. Per concludere in bellezza le giornate in spiaggia, l’isola offre numerose opportunità di divertimento.

Kos, tra Grecia e Turchia

Kos è un’isola molto caratteristica che fa parte del Dodecaneso e molto vicina alla Turchia. Da qui infatti sono molto frequenti le escursioni a Bodrum. L’isola è diventata famosa per essere terra natale di Ippocrate, precursore della medicina. Si respira un’atmosfera vagamente orientale, probabilmente per il fatto di essere vicinissima alla Turchia e per il fatto che ha subito la dominazione ottomana. Perfetta per i single alla ricerca della proprià metà: l’isola è infatti meta ogni anni di turisti di ogni nazionalità, che si recano sull’isola per divertirsi con i più convenienti last minute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vuoi essere sempre informato?
Non perderti i nostri articoli e tutte le novità per i tuoi viaggi!