Vacanze insieme – come sopportarsi

Non c’è niente di meglio che organizzare una vacanza fra innamorati. L’attesa della partenza, i mesi che non passano mai, le aspettative e i piani per il viaggio perfetto.

E poi arriva il giorno in cui partite, arrivate a destinazione e iniziate ad odiarvi.

Che cosa è successo? “L’attesa del piacere è essa stessa il piacere” direbbe qualcuno e forse è così.

Durante la settimana siamo sempre impegnati con il lavoro, ci vediamo con meno frequenza e talvolta le quattro ore la sera bastano e avanzano. In vacanza ci si trova a condividere i propri “spazi vitali” 24 ore su 24 e questo potrebbe causare alcune situazioni di irrequietezza.

Punto primo – La scelta dell’hotel

Nell’approcciarvi alla prenotazione dell’hotel assicuratevi che la stanza sia molto spaziosa, con un letto grande. Le ansie notturne, gli incubi possono portare il partner a muoversi a dismisura, con conseguente scippo di coperte e notti in bianco. Potete per questo ricorrere anche a due letti divisi e nei casi più gravi c’è chi sceglie due stanze differenti o addirittura l’hotel. Non abbiate paura di osare nella scelta dei vostri spazi notturni, un buon riposo è fondamentale per affrontare con il giusto spirito qualsiasi situazione. – Cercate hotel scontati ma comodi, ne trovate alcuni qui al – 30% 

Al vostro risveglio è importante trovare una colazione abbondante ad aspettarvi. Scegliete un’offerta con colazione inclusa, magari a buffet per avere una scelta più ampia. Non lesinate sui gesti romantici – la vostra metà apprezzerà molto l’odore del caffé servito a letto o di una spremuta d’arancia con cornetto! E’ bello condividere il piacere della colazione in tranquillità senza uscire affamati a caccia di bar.

Punto secondo – Accessori

La vita di ogni giorno ci pone di fronte a grandi dilemmi – chi lava i piatti, chi fa il bucato, chi cucina e altri insoluti casi del viver in coppia. Pensate che per qualche giorno tutto questo scompare. Godetevi le serate fra coccole, gustatevi la vostra serie del cuore o un bel film in tv. Se la vasta gamma di canali esteri vi propone solo noiosi talkshow di cui non capite nulla, la soluzione è un tablet. Questo piccolo comodo strumento vi permetterà di scegliere ciò che preferite. Talvolta può capitare che uno dei due prenda il monopolio della situazione. Non lasciatevi scoraggiare, munitevi di pazienza, create strategie per conciliare il sonno, dopo di che passate alla conquista del mezzo.

Tenete presente che vi potranno servire delle cuffie, un ottimo strumento di isolamento per le notti più difficili soprattutto con partner rumorosi. Per concludere la pagina tecnologia è importante avere con sé un caricatore portatile per lo smartphone. Saranno all’ordine del giorno le foto per i social, le stories, video-ricordi e soprattutto momenti di estraneazione in situazioni complicate col partner.

Punto terzo – Idee per attività

Arriva il momento in cui bisogna uscire alla luce del giorno, avventurarsi negli sconosciuti vicoli, alla ricerca di monumenti, gallerie d’arte, postazioni panoramiche etc. Fra un negozio e l’altro, fra i vestiti, le compere, le camminate estenuanti la pazienza di entrambi potrebbe essere messa a dura prova. Il consiglio è quello di intervallare le vostre attività con una pausa cibo. Il cibo mette sempre tutti d’accordo, soprattutto quando è buono: gli esperti consigliano almeno tre pause al giorno.

Compilate insieme una cartina con tutte le principali attrazioni che non volete perdervi e divertitevi. Immergetevi poi nella movida locale, frequentate pub, discoteche, locali esclusivi – riscoprirete il brivido del mondo giovanile e vi perderete in infiniti ricordi sui tempi che furono, quando la vita di coppia era solo un miraggio. Smettete di pensare che era meglio prima e guardate negli occhi la vostra dolce metà, capirete che tutto ciò che avete sempre sognato potrà essere ancora più speciale se fatto con chi crede in voi!

Conclusioni

Abbiamo scherzato un po’ con varie situazioni, in cui tutti ci siamo trovati, ma il messaggio che vogliamo lasciarvi è preciso.

Non si può essere d’accordo su tutto, in una relazione è sempre bene saper fare un passo indietro. Sappiate venirvi incontro sulle cose da visitare, sui luoghi di interesse, scoprirete cose nuove, che non avreste mai considerato e pensate a divertirvi. Con la giusta alchimia, la vacanza insieme sarà un ottimo punto per ripartire ancora più forti.

Se la cosa non dovesse funzionare, non esitate a spendere nel biglietto di ritorno, ne trarrà giovamento la vostra salute mentale. Peace and Love a tutti!

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi :

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>