Italy Experience

Speciale tour alla scoperta delle meraviglie d'Italia

Tappa XI: Liguria

Nuovi luoghi da vedere, avventure da vivere e infinite bellezze da scoprire… Su lol.travel ti aspettano le meraviglie d’Italia!
Siamo agli albori primaverili e la voglia di esplorare aumenta in proporzione all’aumentare delle ore di luce della giornata.
Come ben sappiamo, l’Italia è la culla della bellezza artistica, culturale e paesaggistica e, non per altro, le terre nostrane sono invidiate dal mondo intero per questo.

Siamo giunti alla tappa XI del nostro tour autenticamente italiano alla scoperta delle meraviglie del nostro paese! La regione che oggi vogliamo presentarvi è senza ombra di dubbio una delle più significative nel panorama italiano. Ecco a voi… la Liguria!
Impossibile da descrivere con pochi aggettivi: dalla natura, ai borghi, ai monti e al mare, la Liguria è un luogo da vivere ad aria aperta, alla scoperta di paesaggi idilliaci, di borghi pittoreschi e di una gastronomia nostrana autentica.

Esplorate insieme a noi la mezzaluna italiana, dalla costa di Ponente a quella di Levante!

1. Genova

Genova rientra sempre tra le prime scelte di cosa vedere per la prima volta arrivati in questa regione. La città è portatrice di un grande patrimonio culturale, in quanto è una delle grandi Repubbliche Marinare e una delle più grandi potenze marittime mai esistite nel Mediterraneo.
La visita del capoluogo non può che cominciare con Piazza de Ferrari, centro nevralgico della città. Sulla piazza, si affaccia il Palazzo Ducale e il meraviglioso Teatro dell’Opera Carlo Felice.
Passeggiate per le vie del centro e recatevi in Via Garibaldi, uno dei luoghi-fulcro di Genova: lungo Via Garibaldi e sulle Strade Nuove adiacenti, si erigono i Palazzi dei Rolli, simbolo della nobiltà genovese e dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
Imperdibile la visita al Porto Antico, emblema di Genova ed uno dei maggiori porti italiani, primo per numero di linee di navigazione. Nella zona del Porto Antico, si può ammirare l’Acquario, progettato da Renzo Piano, tra i più grandi e ricchi d’Europa, con le architetture futuriste della Bolla e del Bigo.
Non dimenticate di deliziarvi il palato con una gustosissima fugassa alla genovese!

Scopri le nostre proposte su lol.travel: https://bit.ly/3if3z3L 

2. La riviera ligure di Levante: Cinque Terre, Porto Venere e Portofino.

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre, patrimonio dell’UNESCO , è l’attrazione turistica principale della Liguria. Il nome “Cinque Terre” deriva da 5 pittoreschi borghi a picco sul mare sulla costa di Levante.
Il primo è Monterosso, dove si trova la spiaggia più lunga delle Cinque Terre.
Segue il borgo di Vernazza, che ospita il Castello Doria. Proseguendo verso est si raggiunge Corniglia, il borgo più piccolo dei cinque e raggiungibile dopo una lunga scalinata che culmina con una vista mozzafiato. Adiacente a Corniglia, c’è Manarola ed infine Riomaggiore, in cui si consiglia di fare tappa alla Via dell’Amore, un percorso scavato nella roccia.
L’altra località patrimonio dell’UNESCO è Porto Venere, a pochi km da La Spezia, appartenente al Golfo dei Poeti, celebre borgo di pescatori. Tra i punti principali da visitare in questa località c’è la Palazzata a Mare, la Chiesa di San Lorenzo e la Grotta di Byron.
Fiore all’occhiello della Riviera di Levante è, senza dubbio, l’iconica Portofino, simbolo di eleganza e conosciuta a livello internazionale. Sono diversi i luoghi di interesse in questo borgo, a cominciare dalla Chiesa del patrono di Portofino, San Giorgio, costruzione del XII sec, al Castello Brown, fortezza immersa in uno splendido giardino pensile.
Non è possibile perdersi la vista dalla Punta Portofino, in cui, posizionati davanti il faro, si può ammirare un panorama autentico.
Per gli amanti dell’aria aperta, è d’obbligo il trekking sul monte di Portofino o una gita in barca nel golfo del Tigullio.

Scopri le nostre proposte su lol.travel: https://bit.ly/3w9dikp

3. La Riviera delle Palme e la Riviera dei Fiori.

Tra le province di Savona e Imperia, sorgono la Riviera delle Palme e la Riviera dei Fiori, luoghi in cui la potenza della natura si racchiude in un lembo di terra a ridosso del mare e caratterizzato da una vigorosa natura verde. La Riviera delle Palme abbraccia tutta la provincia di Savona, con Varazze e Spotorno, per oltre 1500 chilometri quadrati di costa: qui si trova uno dei borghi più belli d’Italia, Finale Ligure, costituito da Finale Marina e Finalborgo. Inoltre, tra i posti imperdibili della Riviera delle Palme vi sono Pietra LigureAlbisola Marina, Albenga e il borgo di Celle Ligure.
La Riviera dei Fiori è la porzione di costa ligure situata in provincia di Imperia e appartenente alla Riviera di Ponente, un tratto di costa fantastico, lungo il quale natura e mare offrono punti di vista unici al mondo. Qui sono presenti alcuni dei borghi più belli in campo nazionale, come il borgo medievale di Taggia, Dolceacqua, Pigna e Apricale.
La costa della Riviera dei Fiori è caratterizzata dalla presenza di spiagge sabbiose e ampie, intervallati da tratti rocciosi. Tra i centri turistici principali della Riviera dei Fiori abbiamo la cittadina di Cervo, Diano Marina, la città provincia di Imperia, la famigerata Sanremo e Ventimiglia.

Scopri le nostre proposte su lol.travel: https://bit.ly/3Jie6Hm

4. Camogli e il Golfo del Paradiso

Siamo a ridosso del promontorio di Portofino e della val Fontanabuona.
I borghi sono situati lungo la via Aurelia, molto panoramica, con la bouganville, i pini marittimi e il mare blu della Riviera. Tra i diversi paesini l’uno adiacente all’altro, emerge Camogli, per la sua qualità gastronomica e famosa soprattutto per le sue acciughe di qualità freschissima e per il pesce pescato nella tonnara, storica postazione di pesca fissa che viene da secoli posata annualmente dai pescatori del posto.
Camogli è uno dei borghi di mare più amati della Liguria: peculiarità di questa zona sono le tipiche facciate dipinte, note come “trompe l’oeil” raffiguranti elementi architettonici come basamenti, cornicioni, balconi, fiori e persiane chiuse.
Tra i luoghi da visitare, c’è la Basilica Minore di Santa Maria Assunta e il Castello della Dragonara.
A chi ama le immersioni si consiglia la visita di una delle tante grotte, in particolare quella dei Gamberi, a Punta Chiappa, il cui nome deriva dalla presenza di moltissimi e piccolissimi gamberi che ne ricoprono completamente le pareti. Nella grotta si possono vedere inoltre piccole aragoste, granchi e coralli.

Scopri le nostre proposte su lol.travel: https://bit.ly/3MSpPi1

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi :

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>