Italy Experience

Speciale tour alla scoperta delle meraviglie d'Italia

Tappa XV: Sardegna

Nuovi luoghi da vedere, avventure da vivere e infinite bellezze da scoprire…
Su lol.travel ti aspettano le meraviglie d’Italia!

Giunti alla tappa XV del nostro tour alla scoperta dell’Italia, vi presentiamo la Sardegna!
La Sardegna è un angolo di paradiso autenticamente italiano, la perla bianca del Mediterraneo.
I suoi 2000 chilometri di coste e le sue spiagge caraibiche ne sono l’emblema, ma ci sono numerosi luoghi e infinite sfaccettature che vale la pena scoprire. Città rinomate al mondo, importanti centri di interesse culturale e storico ed enogastronomia d’alto livello…la Sardegna è questo e molto altro!

Seguici nella scoperta di alcune delle meraviglie presenti su una delle isole più belle del Mediterraneo!

1. Arcipelago della Maddalena

Il Parco Nazionale Arcipelago della Maddalena è costernato di spiagge e calette ed è conosciuto per la sua autentica bellezza. Uno dei luoghi più noti di quest’area è l’Isola di Caprera, nella costa nord-orientale della Sardegna. Famosa per aver ospitato Garibaldi durante il suo esilio, ha adibito la sua abitazione a museo ed è oggi un punto culturale e storico molto importante. La Caprera è un’isola ancora selvaggia, la sua costa è riparata da boschi e il profilo frastagliato nasconde meravigliose calette, alternate a scarpate a picco sul mare.
L’Arcipelago della Maddalena ospita, inoltre, Cala Corsara, nell’isola di Spargi: qui troverete una spiaggia caraibiche, con sabbia bianca e finissima e acqua cristallina. Un’altra spiaggia mozzafiato è la Spiaggia Rosa nell’Isola di Budelli. Il suo nome deriva proprio dal fatto per cui il colore della sabbia nell’Isola di Budelli è proprio rosa! Il colore è dovuto alla presenza di frammenti di gusci calcarei costruiti da un organismo unicellulare, il Miniacina miniacea. Nel corso dei secoli, questi frammenti si sono accumulati sulla spiaggia, conferendole il caratteristico colore rosa. Sulla spiaggia dal 1994 è vietato l’accesso, il transito, la sosta e la balneazione, potrete ammirare la sua bellezza dal mare, a circa 70 metri dalla riva. Diverse compagnie fanno tour al largo dell’isola con partenza dalla Costa Smeralda, dalla Maddalena o da Palau.

Scopri le offerte su www.lol.travel >> https://bit.ly/3ysNd0y

2. Costa Smeralda: Porto Cervo, Olbia e San Teodoro

La Costa Smeralda è famosa in tutto il mondo per il mare color smeraldo, le sue piazzette ricche di vita mondana e i suoi servizi d’alta qualità.
Sono 50 le spiagge che compongono i circa 80 km di costa, appartenenti tutti al territorio della Gallura. Spiagge di differenti dimensioni si rincorrono fra scogliere granitiche e morbidi arenili di sabbia bianchissima.
La fama della Costa Smeralda è legata ad alcune località di inestimabile valore naturalistico, come Cala di Volpe, esclusivo porticciolo naturale in cui sono state girate alcune scene del film ‘Agente 007 – La spia che mi amava’. Fra le altre località anche il Grande Pevero, Liscia di Vacca, avvolta dalla macchia mediterranea e caratterizzata dal turchese delle acque, Liscia Ruja, con le sue piccole baie contornate da piante di ginepro, Romazzino, con il mare trasparente e le spiagge candide, e Pitrizza.
Altri luoghi di grande interesse, sempre circoscritti in questa zona e da non perdere sono Olbia, il Golfo Aranci, Portorotondo e San Teodoro.

Scopri le nostre offerte su www.lol.travel >> https://bit.ly/3Oxo9uX

3. Alghero e la Grotta di Nettuno

Alghero è la regina della Riviera del Corallo: un’affascinante città marinara dal sapore catalano e dall’eleganza barocca e neoclassica. E’ senz’altro un punto strategico in quanto possiede l’aeroporto con collegamenti per diverse destinazioni e, soprattutto, è una località che dispone incantevoli spiagge ed è localizzata nella zona della Provincia di Sassari, nota per essere la culla di diverse meraviglie naturali.
La città offre architetture degne di nota come la Cattedrale, la Piazza Civica, il Museo del Corallo, la Chiesa di San Michele e la sua cupola colorata, infine il grazioso lungomare sul quale regalarsi una piacevole passeggiata.
Alghero ha un sapore catalano eredità del dominio spagnolo: fu infatti conquistata nel 1353 da Pietro IV re d’Aragona, divenendo a tutti gli effetti una città catalana, tanto che ancora oggi è chiamata la piccola Barcellona. Le origini spagnole sono ancora oggi molto evidenti, sia nell’architettura che nella vita quotidiana della città, dove si parla tutt’ora un dialetto catalano.
Nei pressi di Alghero, c’è la meravigliosa Grotta di Nettuno, una meraviglia naturale ammirata annualmente da migliaia di turisti. E’ possibile raggiungerla sia via mare che via terra e, attraversando un passaggio coperto di vegetazione, si arriva ad un lago alimentato dal mare. La parte più affascinante della Grotta è l’ultima parte, il terrazzo, chiamato Tribuna della Musica.

Scopri le nostre offerte su www.lol.travel >> https://bit.ly/3OW3mBc

4. Oristano, Tharros e Penisola del Sinis

Luogo d’importanza storica e colmo di bellezze naturali, la provincia di Oristano è un sublime mix di cultura, splendidi paesaggi lussureggianti e affascinanti rovine. La città offre alcune bellezze da non perdere, come la Cattedrale di Santa Maria Assunta, la Torre di Mariano e il Museo Antiquario Arborense. Un must è la passeggiata a Torregrande, spiaggia oristanese per eccellenza, ampia e attrezzata per ogni divertimento. Accanto, al centro del golfo, sorge un moderno porto turistico, da cui partire alla scoperta delle splendide spiagge dell’area marina della Penisola del Sinis. La penisola del Senis è un tratto di scogliere frastagliate in cui si collocano piccole spiagge sabbiose dall’anima selvaggia, e alla cui estremità sorge l’antico insediamento di Tharros, risalente alla la fine dell’VIII secolo a.C. Terra tra le più antiche d’Europa, Oristano è ricca di testimonianze preistoriche e storiche, dai Nuraghi agli insediamenti Medioevali.

Scopri le nostre offerte su www.lol.travel >> https://bit.ly/3Oxqpm0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi :

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>